Flash News

» cerca

Il contest premierà tre film documentari sulla città del Golfo realizzati da giovani registi napoletani tramite l’utilizzo delle immagini custodite dall’archivio Luce. Il soggetto e il piano di produzione dovranno essere inviati entro il 30 giugno. On-line il bando. (Ivana Vacca)

piazza-Plebiscito-comera Napoli, da come riportato sul bando, “una delle metropoli crocevia della contemporaneità, luogo di rappresentazione delle contraddizioni e di contaminazione dei linguaggi artistici della nostra epoca”. Negli ultimi anni il capoluogo campano è diventato culla della rinascita del cinema italiano, il cosiddetto Nuovo Cinema Napoletano, con i suoi oramai grandi autori, da Pappi Corsicato a Matteo Garrone, da Paolo Sorrentino a Mario Martone, da Antonio Capuano a Antonietta De Lillo e Nina Di Majo. Questo nuovo cinema sta affascinando i cinefili di tutto il mondo e costituisce, oggi, un terreno fertile di creatività anche per i più giovani talenti. Il “vento in poppa” offre la condizione adatta per andare veloci e proseguire sulla stessa strada. Per questo ieri al PAN, Palazzo delle Arti Napoli, è stato presentato il progetto “Luce su Napoli” promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dall’Istituto Luce Cinecittà e dal MiBAC.

Il concorso porterà alla realizzazione di tre documentari sulla città ed è rivolto ai registi nati a Napoli che non abbiano superato i 35 anni di età. Per la realizzazione dei video, che dovranno avere una durata dai 18 ai 25 minuti, i giovani filmaker potranno disporre del grande patrimonio di immagini custodito presso l’archivio dell’Istituto Luce. Tali immagini costituiranno il 40 % del contenuto dell’audiovisivo e dovranno essere montate con altre scene inedite girate dai partecipanti.

La giuria sarà composta dai registi Francesco Patierno e dai produttori Nicola Giuliano e Gregorio Paonessa, dall'Assessore Antonella Di Nocera e da Luciano Sovena di Istituto Luce Cinecittà. Tutor del progetto saranno Giovanni Piperno, Leonardo Di Costanzo e Gianfranco Pannone.

Ognuno dei tre soggetti selezionati sarà finanziato con un budget di 12mila euro. I progetti saranno presentati in una specifica sezione della LXIX edizione della Mostra del Cinema di Venezia (dal 29 agosto all'8 settembre), mentre i prodotti audiovisivi definitivi saranno proiettati in anteprima alla XXX edizione del Torino Film Festival (dal 23 novembre al 1 dicembre).

Info: www.comune.napoli.it e www.archivioluce.com.


« Clicca qui per condividere sui social network »

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Editoriale

Servizio Civile Universale e cofinanziamento: nuove proposte, vecchi problemi

News image

Ad ogni proposta di riforma del servizio civile, inclusa quella recentemente annunciata dal Presidente Renzi, riprende vita il dibattito sul suo finanziamento. (di Enrico Maria Borrelli*) Leggi tutto

logo_la_vignetta

Il Servizio Civile mette in moto l'Italia
vignetta_dominoSC_home
striscia

striscia

logo_le_foto

Noi Europa - Inclusion Target. La photogallery
striscia

logo_scmtv

                                                                                                        
Scroll To Top