La formazione dei volontari di Universiade continua

di Redazione
Stampa

Il corso, organizzato dall’Agenzia Regionale per le Universiadi e con il supporto dei Supervisor di Amesci, ricomincerà domani e si protrarrà fino al 25 giugno

universiformazione

Si terrà nel weekend il corso di formazione dei volontari del “programma UniVolontà” assegnati negli impianti dell'Universiade Napoli 2019 che non ospitano gare sportive. A partire da domani e fino al 25 giugno, i volontari selezionati si ritroveranno nei Villaggi degli Atleti e in tutte le diverse strutture che ospiteranno gli sportivi, le delegazioni e i membri della FISU a Napoli, Caserta e Salerno. L'incontro sarà l'occasione per coinvolgere i volontari nello spirito dell'Universiade, presentare loro il Comitato Organizzatore e introdurli alle aree funzionali a cui sono stati assegnati tra cui accoglienza, accrediti, comunicazione, tecnologia e risorse umane.

La formazione organizzata dall’Agenzia Regionale per le Universiadi conterà sul supporto dei Supervisor di AMESCI - associazione a cui è affidata l’esecuzione del “programma UniVolontà” - che avranno il compito di gestire i volontari durante l’evento.

I corsi di formazione rappresentano un’opportunità per tutti i giovani volontari di ampliare il loro bagaglio di conoscenze e competenze. La partecipazione di tanti giovani ad un evento internazionale come l’Universiade rappresenta la grande eredità che questo evento lascerà sul territorio campano.