Confcooperative Toscana: Claudia Fiaschi confermata alla presidenza per il prossimo quadriennio

di Redazione
Stampa

E' stata rieletta con voto unanime nel corso dell'Assemblea regionale

fiaschi

Claudia Fiaschi è stata confermata presidente di Confcooperative Toscana per i prossimi quattro anni. L'ha rieletta con voto unanime l'assemblea regionale dell'associazione, riunitasi in livestreaming. Già presidente del gruppo cooperativo nazionale Cgm, la più vasta rete italiana di imprese sociali, Fiaschi è anche vicepresidente di Confcooperative Italiane e da febbraio 2017 è portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore. "Siamo convinti - sostiene la presidente riconfermata - che la via cooperativa sia la strada per il rilancio dell'economia toscana, e che lo sia ancora di più in questo tempo post-emergenza che richiede di investire su modelli di sviluppo sostenibili, legati al territorio e capaci di generare occupazione. Quindi politiche di sostegno allo sviluppo della cooperazione, di aiuto alle aggregazioni e alle filiere, e di sostegno alla formazione della classe dirigente e all'innovazione rappresentano gli investimenti centrali per poter riaprire in Toscana una nuova stagione di economia cooperativa all'altezza delle sfide che attendono la nostra regione".

Secondo Fiaschi "l'impatto della crisi è evidente sia in termini di calo del fatturato che in termini occupazionali. Oggi registriamo un importante ricorso agli ammortizzatori sociali ma siamo molto preoccupati per l'impatto a medio-lungo termine, sulla continuità delle imprese: in questi mesi hanno fatto ricorso al proprio patrimonio per continuare la loro attività e anticipare il pagamento della cassa integrazione, ma sarà necessario rafforzare gli investimenti per adeguare i sistemi produttivi e incorporare gli apprendimenti organizzativi di questa emergenza. Dobbiamo attrezzarci per far convivere tutte le attività umane, incluse quelle produttive, con eventuali pandemie. Occorrono quindi misure di sostegno alla capitalizzazione delle nostre imprese".

All'orizzonte ci sono anche le elezioni regionali, e Confcooperative Toscana è pronta a incalzare i candidati sui temi più cari al mondo della cooperazione. "Abbiamo contattato tutti i candidati delle varie forze politiche - annuncia Fiaschi - per poter aprire un confronto su questi temi. Sarà un confronto importante che, con gli organi rinnovati, avvieremo ai primi di settembre". I nuovi componenti del consiglio regionale di Confcooperative Toscana, eletti dall'assemblea, sono Grazia Ambrosino, Ritano Baragli, Andrea Bartoli, Giacomo Billi, Valentina Carloni, Fabrizia Fagnoni, Claudio Giannini, Pietro Umberto Giorgi, Lorenzo Giuntini, Giuseppe Gori, Alberto Grilli, Franca Isola, Ippolita Lorusso, Alessandra Malfatti, Mario Marchi, Fabio Margheri, Elisabetta Mazzetti, Renza Sanesi, Amanda Tiribocchi, Fabio Valocchia. Il nuovo collegio sindacale è composto dal presidente Gianfranco Donato, dai sindaci effettivi Alessandro Frosali e Carlo Salvadori, e dai sindaci supplenti Niccolò Billi e Luca Signorini.


(Fonte articolo: gonews - fonte foto: L'impronta l'Aquila)