Bike-sharing: “Passo Civico” contro l’abbandono delle biciclette

di Giuseppe Meccariello
Stampa

I volontari dell’associazione romana scenderanno in strada il 9 e il 10 luglio per rimuovere le bici abbandonate

passocivico

A Roma aumenta la costruzione di piste ciclabili e la vendita di biciclette: un dato positivo, se non fosse per la mancanza di un efficace sistema di bike sharing. Questo si legge in un post nella pagina Facebook dell’associazione Passo Civico, che evidenzia come un servizio del genere sia disponibile e funzionante in altre capitali europee ma anche in altre città italiane. Se un tentativo di garantirlo era stato fatto precedentemente da Obike Italia, questo è fallito l’anno scorso, riportando anche conseguenze negative. Dopo numerosi atti di vandalismo, in questo momento carcasse di bici rotte riversano, infatti, sulle strade della capitale, nonostante il comune di Roma abbia presentato un esposto in Procura per richiedere la loro rimozione.

Proprio per questo motivo, il 9 e il 10 luglio i volontari di Passo Civico gireranno per l’intera città con l’obiettivo di ripulirla dalle carcasse. Un’azione di certo coerente con la mission dell’associazione: come già scritto in un articolo precedente, Passo Civico è un comitato libero, indipendente e autofinanziato, composto da persone che “vogliono mettersi in gioco per la città che amano”, le quali nelle scorse settimane hanno dato il via ad una “spedizione” finalizzata ad asportare i rifiuti dal letto del Tevere.

Tra le biciclette abbandonate e rese inutilizzabili alcune sono "senza sellino e manubrio, altre con le ruote bucate, altre ancora gettate nei posti più impensabili come il Tevere”, ha raccontato il Presidente Antonio De Napoli, in un’intervista a Le Iene.

“Intendiamo raccoglierle per ripulire questi spazi dall’inciviltà di pochi” ha spiegato, invitando tutti i cittadini a partecipare all’iniziativa, che partirà nella serata di martedì 9 luglio.

Ti può anche interessare: Proposte, progetti e competenze al servizio di Roma: centinaia di cittadini a “Passo Civico” sul Tevere.

(Foto: Pagina FB Passo Civico)