Servizio Civile Regione Marche: 171 volontari da impiegare nelle aree terremotate

di Redazione

Online il bando del Servizio Civile Regione Marche. Si cercano 171 volontari da impiegare nelle aree terremotate. Scadenza invio candidature ore 13.00 del 7 gennaio 2019

marche

(Scambieuropei.info):  È online “non3mo – Protezione Civile II“, il bando del Servizio Civile della Regione Marche per la selezione di 171 volontari da impiegare nelle aree terremotate.

Finanziato dal Programma operativo regionale (POR) del Fondo sociale europeo (FSE) 2014-2020, il progetto impiegherà 171 volontari tra febbraio 2019 e gennaio.

Per poter partecipare alla selezione del progetto sarà necessario individuare la sede e l’ente di riferimento.

Vi ricordiamo che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un’unica sede.

Requisiti

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere tra i 18 e i 30 anni di età
  • essere regolarmente residenti o domiciliati nelle Marche;
  • essere disoccupati, inoccupati e/o inattivi;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva
  • non aver già prestato servizio civile regionale (L.R. 15/2005) ovvero aver interrotto prima della scadenza prevista.

Le informazioni concernenti il progetto, gli enti di accoglienza che realizzano i progetti e le attività nelle quali i volontari saranno impiegati sono riportati nel sito web istituzionale www.serviziocivile.marche.it e nei siti web degli Enti coprogettanti. Il bando è scaricabile qui.

Guida alla candidatura

Le domande complete di curriculum vitae dovranno essere presentate, entro le ore 13.00 del 7 gennaio 2019, esclusivamente per via telematica utilizzando il sistema informatico SIFORM2 accessibile all’indirizzo internet https://siform2.regione.marche.it

La scadenza è fissata per le ore 13.00 del 7 gennaio 2019.