Regione Campania, stanziati 1,1 milioni di euro per nuovi percorsi formativi dedicati ai giovani

di Giuseppe Meccariello
Stampa

Approvato il progetto sperimentale finanziato dalla Giunta Regionale della Campania, volto a facilitare l’ingresso dei giovani al mondo del lavoro attraverso la collaborazione con Università, Ordini professionali ed Associazioni di Professionisti

giuntaregione Al via la seconda edizione di quello che è stato definito come “una sorta di alternanza Università/Lavoro”, definizione che richiama i percorsi formativi approvati dal Miur, disciplinati recentemente anche nella legge 107/2015 (nota ai più come Legge sulla “Buona Scuola”).

E come i percorsi di Alternanza Scuola/Lavoro con gli studenti delle superiori, le attività formative finanziate dalla Giunta Regionale della Campania si propongono di mettere in pratica nozioni e competenze apprese dai giovani studenti universitari, che verranno impiegati in tirocini curriculari retribuiti affini ai loro percorsi di studio.

“Si tratta” ha spiegato l'assessore regionale alla Formazione Chiara Marciani “della seconda edizione di un progetto sperimentale che ha riscosso molto successo. Grazie alla collaborazione tra Università, Ordini professionali ed associazioni di professionisti, tanti ragazzi e ragazze hanno avuto l'opportunità di avvicinarsi ad un settore importante, quello delle libere professioni, grazie ad una costruttiva esperienza di tirocinio curricolare retribuito, finalizzato all'orientamento alle professioni”.

Saranno coinvolti 400 ragazzi e ragazze iscritti presso tutte le Università del territorio campano. (Askanews/Dire)