Giovani e lavoro: parte la nuova edizione della Teen Parade di “Radio Immaginaria”

di Redazione

Al via la maratona radiofonica organizzata dalla web radio romagnola in collaborazione con il Ministero del Lavoro.

radio immaginaria I prossimi 6 e 7 settembre, presso la Bologna Fiere, si terrà la seconda edizione della Teen Parade di "Radio Immaginaria", la prima radio interamente gestita da adolescenti in Europa e fondata nel 2012. La manifestazione dedicata al rapporto tra giovani generazioni e mondo del lavoro e dal titolo "Il lavoro che cambia" sarà proposta dallo stand del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali condiviso con l'ANPAL – l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro.

I cambiamenti sono passaggi necessari per entrare nel futuro. Il lavoro si modifica e, con esso, il Paese che affronta la nuova sfida. In tale ottica, presso lo stand sono disponibili informazioni su: digitalizzazione e automazione, alternanza scuola-lavoro, formazione, strumenti di inserimento nel mercato del lavoro, dichiarazione immediata disponibilità al lavoro (DID), autoimpiego, assegno di ricollocazione e incentivi per l'occupazione dei giovani e per il SUD, i nuovi voucher.

Il programma prevede la partecipazione del Ministro del Lavoro e della Politiche Sociali, Giuliano Poletti, all'inaugurazione ufficiale del Festival il 6 settembre, dalle ore 15:35, per parlare delle prospettive e aspettative dei giovani verso il mondo del lavoro: cosa fare per "sporcarsi le mani"; come costruire il proprio futuro contro le narrazioni negative e stereotipate; perché la tecnologia è un alleato del lavoro se ci sono le idee degli uomini a guidarla; come cambia il lavoro e come essere parte attiva del processo. 

Parteciperà al dibattito sul tema dell'alternanza scuola-lavoro, a fianco del Ministro Poletti, la collega che guida il Ministero dell'Istruzione Valeria Fedeli. Si parlerà inoltre di cyber bullismo, robot, intelligenza artificiale, gara dei droni ed altro ancora.