Tirocini negli uffici del Mediatore europeo, opportunità per i giovani sardi

di Redazione
Stampa

Sede di lavoro Bruxelles o Strasburgo

unione europea Il Mediatore europeo della Commissione Ue offre la possibilità di svolgere tirocini rivolti a laureati con un vivo interesse per l'amministrazione pubblica dell'Unione europea e, in particolare, per il modo in cui l'amministrazione dell'Ue si relaziona con i cittadini.

I settori in cui viene offerto il tirocinio sono due: Gestione dei casi (case handling) e Media e comunicazione.

La sede di lavoro può essere Bruxelles (Belgio) o Strasburgo (Francia).

È prevista l'erogazione di una borsa di studio mensile.

La loro durata è di un anno, previa valutazione positiva delle prestazioni del tirocinante.

Sono previsti due periodi di tirocinio: il primo che inizia il 1 settembre e l'altro il 1 gennaio di ogni anno.

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: comprensione del ruolo del Mediatore europeo e delle istituzioni dell'Unione europea; capacità redazionali in inglese; capacità redazionali in un'altra lingua ufficiale dell'Unione; capacità di analisi e di ricerca. I candidati dovranno inoltre soddisfare altri criteri di selezione specifici del settore di lavoro.

(Fonte:unionesarda.it/Fonte Foto:Linkiesta)