#ServizioCivile

Festa nazionale del servizio civile. "I volontari sono educatori di pace"

“Nel 2009 partiranno 40mila volontari”. Intervista all’On.le Leonzio Borea, Capo dell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile  (di Francesco Enrico Gentile)    

foto_borea_rimpicciolita.jpg28 marzo 2009 la sua prima “Giornata del Servizio Civile Nazionale”. Che significato da a quest’evento? Quest’anno, come nel 2003, la festa nazionale del servizio civile viene celebrata a marzo che è il mese istitutivo della legge 64 del 2001, mese in cui appunto entrò in vigore la forma volontaria del servizio civile.  Nel passato si è voluto far coincidere  tale festa con l’entrata in vigore della  legge 772 che  istitutiva l’obiezione di coscienza, 15 dicembre del 1972, norma che non ha nulla in comune con la 64/01 che invece esprime il ruolo fondamentale dei volontari come servitori della patria in modo non violento, non armato e come educatori di pace.  

#ServizioCivile

Perle di servizio civile: "Un'esperienza che mi ha cambiato la vita"

“Il servizio civile ha cacciato via il mio sentirmi superiore agli altri”. A raccontarci la sua esperienza di servizio civile è un ex volontario e Delegato uscente del Servizio civile della regione Toscana, Orazio De Luca (di Gianfranco Mingione)  

perle_di_servizio_civile.jpg

#ProtagonismoGiovanile

Hikikomori: "il mondo in una stanza". Un fenomeno che coinvolge più di 300.000 giovani

“Siamo quelli che escono di rado o mai, sospesi tra la vita del mondo virtuale e la realtà esterna percorsa dall’eco remoto del passato” - tratto dal Primo Manifesto del Connettivismo (di Bruna Caiazzo)

hikkomori.jpgE’ denominato “Hikikomori” tradotto in italiano “stare in disparte, isolarsi”. E' il fenomeno nato alla fine degli anni Novanta in Giappone e che ha, fin ad oggi coinvolto già fra i 100.000 e i 320.000 individui; circa l’80% sono maschi, i più giovani hanno un’ età compresa tra i 13-14 anni. Sono loro i nuovi eremiti? Improvvisamente dicono addio al mondo esterno, si allontanano dagli affetti e si sottraggono a qualsiasi contatto con il sociale, iniziando una vita sregolata.

#ProtagonismoGiovanile

I giovani siciliani sono contro la mafia ma le Istituzioni devono fare la loro parte

I giovani siciliani, tra battaglie e voglia di cambiamento contro la mafia e la cultura mafiosa (di Sebastian Zappulla)

giuseppe_gati.jpgUn dovere quello combattere l'illegalità che deve avere più forza a chi ha sacrificato la propria vita per una terra libera da questo fenomeno che ha distrutto la voglia di vivere di un popolo. Paolo Borsellino: “Sono ottimista perché vedo che verso di essa [la mafia] i giovani, siciliani e non, hanno oggi un attenzione ben diversa da quella colpevole indifferenza che io mantenni sino ai quarant’anni. Quando questi giovani saranno adulti avranno più forza di reagire di quanto io e la mia generazione ne abbiamo avuta”.

#ProtagonismoGiovanile

La liuteria italiana. Antica sapienza e risorsa per i giovani da tutelare per il futuro

Oggi l’Istituto“Antonio Stradivari”di Cremona, l’unico statale, che avvia alla professione di liutaio, rischia la chiusura a causa del nuovo decreto Gelmini (di Ivana Vacca)

pampalone20alessio208.jpgUn lavoro affascinante e minuzioso, quello della costruzione degli strumenti musicali. Un sapiente dosaggio di ricerca acustica e lavoro manuale che si radica nella più sublime tradizione artigiana. …risuonano nell’aria le note di un violino, alcuni strumenti sono in bella mostra e singole parti di essi sono ancora sbozzate, una calda luce illumina il banco da lavoro, l’odore delle resine e delle colle, l’aroma delle essenze del legno…

#Cultura

Cinema. Frost contro Nixon

Un film che racconta la storica intervista del ’77 nel corso della quale il Presidente dimissionario Richard Nixon, crollò di fronte alle domande del giornalista David Frost. (di Gianfranco Mingione)

nixon.jpgUscito nelle sale cinematografiche italiane da pochi giorni, per la regia di Ron Howard, il film prende vita dall’opera teatrale di Peter Morgan, che l’ha successivamente sceneggiato e ripercorre il celebre duello intercorso fra il giornalista David Frost e il Presidente Richard Nixon. Magistrali le interpretazioni dei due protagonisti, Frank Langella, nei panni di Nixon, e Michael Sheen, nel ruolo del noto intervistatore.

#Opportunità

Made Expo: tecnologia e giovani a confronto

Dal 4 al 7 febbraio 2009 si è svolto il “Made expo” di Milano, la rassegna internazionale dedicata all’architettura e all’ edilizia; con oltre 100mila metri quadrati di esposizione, più di 170 mila visitatori e 1.739 aziende partecipanti (di Bruna Caiazzo)

made20expo.jpgArrivata alla seconda edizione milanese, la fiera ideata da Made Eventi Srl e Federlegno-Arredo, è stata improntata su cinque temi principali: innovazione, tecnologia, design, sostenibilità e sicurezza. Il tutto in quattro giorni di manifestazione, durante i quali il polo fieristico ha esibito un vero e proprio “laboratorio di idee”, allo scopo di aprirsi ai mercati internazionali ma soprattutto di trovare le più innovative soluzioni ai problemi a cui sono soggette le nostre aree metropolitane.

#Opportunità

Ministero della gioventù. Un bando da 10 milioni di euro

E pazienza se è un po’ vago (di Andrea Sottero)

Che la pubblica amministrazione parli burocratese non è una novità. Che lo faccia anche quando comunica attraverso un Ministero e un canale che dovrebbero ruotare attorno ai giovani dispiace in modo particolare. Quando di mezzo, però, c’è la possibilità di aggiudicarsi un cospicuo finanziamento è lecito fare finta di niente, chiudere un occhio e aprire bene l’altro per capire di che cosa si tratta.

#Cultura

Mostra d'arte. "Sogno un mondo per tutti"

La mostra è stata inaugurata a Tivoli presso le Scuderie Estensi e sarà aperta al pubblico fino al 15 febbraio. Madrina dell’iniziativa è stata Gigliola Cinguetti, la quale ha esordito dicendo “Anch’io Gigliola Cinquetti sogno un mondo per tutti” (di Veronica Centamore)

 

Disabili: portatori sani di cultura . . . Quando si leggono frasi come questa ci si rende conto che non si è soli. Non si è i soli a pensare e a volere un mondo che sia per tutti e con questo s’intende ogni essere vivente. “Tutti viviamo in un mondo nostro. Ma se tu guardi il cielo stellato, ti accorgi che tutti questi mondi diversi si combinano, formando sistemi solari, costellazioni, galassie” (Paulo Coelho). Insomma, l’Universo. Il tutto.

#ProtagonismoGiovanile

Arriva a "Le Iene" il video del giornalista schiaffeggiato a Napoli

Sementa non chiede scusa e replica: «Ci sono le sedi opportune...» (di Monica Scotti)

le_iene.jpgLe Iene ripartono da Napoli. Si apre con la vicenda del giornalista Alessandro Migliaccio la nuova stagione del programma, in onda, a partire dal 6 febbraio, il venerdì sera. Durante la prima puntata, infatti, sono stati mostrati spezzoni inediti del filmato realizzato con telecamera nascosta dal cronista di E-polis, Alessandro Migliaccio. Nelle immagini si vedono Luigi Sementa, attuale comandante dei vigili urbani di Napoli, che schiaffeggia violentemente il giornalista negli uffici di via De Giaxa e la reazione di quest’ultimo che, tra spavento e indignazione, cerca inutilmente di lasciare la sede del comando municipale.