#ProtagonismoGiovanile

Scambio bilaterale Campania-Tunisia: studenti in movimento

Breve diario di bordo (di Monica Scotti)

Un tappeto volante attraverso cui condividere conoscenza, impegno e studio, un ponte diretto fra Campania e Tunisia: rappresenta tutto questo il programma di scambio bilaterale voluto dall’ Assessorato alle Politiche giovanili della Regione Campania in collaborazione col Ministero dell’Istruzione e Formazione della Repubblica Tunisina. L’iniziativa, che vuole promuovere la mobilità dei giovani (studenti, lavoratori, volontari), ha dato la possibilità a 40 studenti di lingua araba presso L’Università L’Orientale di Napoli di beneficiare di una borsa di studio che ha consentito loro di seguire per 15 giorni un corso di perfezionamento linguistico presso il CREFOC (Centro Regionale per l’Educazione e la Formazione Continua) di Nabeul e parallelamente ha permesso a 40 giovani docenti tunisini di seguire un corso di italiano di pari durata presso L’ Orientale. Gli scambi sono avvenuti in due diverse momenti (in tranche da 20 studenti), a novembre e a marzo.

#ProtagonismoGiovanile

Più che un libro: "Solo per giustizia"

Raffaele Cantone presenta il suo libro agli studenti napoletani (di Giuseppina Ascione)

Momenti di grande emozione hanno accompagnato il magistrato, dott. Raffaele Cantone, intervenuto lo scorso 2 aprile all' ITC F. Galiani per presentare agli studenti il suo libro Solo per Giustizia. All'incontro, moderato da Chiara Marasca dell'Osservatorio sulla camorra e sull'illegalità Corriere del Mezzogiorno, hanno preso parte anche Armida Filippelli, dirigente scolastico del Galiani, Vincenzo Schiavo, Confesercenti provinciale di Napoli, Tecla Magliacano, SOS IMPRESA Napoli, Lino Busà, presidente nazionale di SOS IMPRESA.

#ProtagonismoGiovanile

All'asta cimeli nazisti dello storico negazionista David Irving

E’ la riscossa dei Naziskin tra i giovani? (di Monica Scotti)

Lo storico negazionista inglese David Irving torna a far parlare di sé. Su un sito britannico, già ribattezzato Naz-eBay, ha messo in vendita una discutibile collezione di cimeli nazisti tra cui spiccano reperti quali frammenti ossei e una ciocca di capelli di Adolf Hitler (pare raccolti di nascosto dal suo barbiere personale e messi all’asta per 180 mila dollari, oltre 140 mila euro!) e della sua amante Eva Braun.
#ProtagonismoGiovanile

"Active Citizenship". Cittadinanza attiva: dall'Europa a Napoli

Giovani europei a confronto per costruire insieme una nuova Europa (di Bruna Caiazzo

“Active Citizenship”. Così è stato chiamato il nuovo progetto realizzato da Amesci in collaborazione con il Forum Comunale dei Giovani di San Giorgio a Cremano. I giovani scelti a parteciparvi sono in tutto 22, con un’età compresa fra i 15 e i 25 anni, provenienti da quattro differenti paesi quali Belgio, Francia, Romania e Spagna. Ospiti dal 28 marzo al 4 aprile, in Villa Bruno, dimora Vesuviana del ‘700, i ragazzi saranno coinvolti all’interno di una serie di attività di formazione  non formale curate  da formatori esperti e svolte assieme a gruppi di volontari partenopei.

#ProtagonismoGiovanile

La giovane Italia si mobilita per Genchi in nome del cambiamento

Il Presidente della Camera Fini ha definito la mafia una dittatura (di Sebastian Zappulla)

Dopo la sospensione dalla Polizia di Stato e il conseguente ritiro di pistola, manette e tesserino, in Italia i giovani si mobilitano in tutte le città per manifestare davanti alle Questure per la difesa di un uomo che ha ingiustamente ricevuto intimidazioni e soprusi da parte del mondo politico e non. Da Milano a Catania il grido di giustizia è stato univoco, dopo che la notizia è uscita su facebook nei profili dello stesso Gioacchino Genchi e in quelli di personaggi pubblici che lottano contro la mafia, i giovani di tutta Italia si sono mobilitati in tutta la penisola, dalla Lombardia alla Sicilia, è stata una vera e propria corsa di solidarietà ad un uomo che ha lavorato per lo stato, e che collaborò con personaggi di primo piano come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

#ProtagonismoGiovanile

Giovani cervelli in stallo

Il mondo del lavoro tra crisi economica e crisi personali (Raffaella Mossa)

“C’è grossa crisi!”, recitava un noto personaggio di Corrado Guzzanti svariati anni fa, e questa crisi pare permanere tutt’oggi, anzi ora viva più che mai. La sera ci si incontra e davanti ad un boccale di birra il discorso è sempre lo stesso: la difficoltà nel barcamenarsi in questo stato di precarietà assoluta. Tutti laureati, altamente specializzati, con molteplici corsi di formazione alle spalle e pure tutti disoccupati o al meglio in un limbo di incertezza, appesi ad un posto dall’equilibrio più che instabile.

#ProtagonismoGiovanile

La tv contro la mafia

I mass media possono contribuire all’accrescimento del fascino perverso del male? Dalla percezione alla fascinazione. Il processo di identificazione (di Veronica Centamore)

Qual è la reale potenza dei mass-media? Possono televisione, giornali, editoria, cinema diventare strumento di creazione e promozione del male? Gli spettatori quanto sono succubi di ciò che vedono? L’identificazione dello spettatore nei confronti del personaggio cinematografico o televisivo è vecchia tanto quanto la storia del cinema. Il rapporto film-fruitore, fatto di identificazione e distanze, continua a sedurre studiosi e cinefili chiamando in causa le conoscenze della semiotica, della psicanalisi e della psicofisiologia, da Barthes a Metz, a Fornari, a Freud.

#ProtagonismoGiovanile

Ifwerantheworld: "Il mondo che vorrei"

“Ifwerantheworld” ovvero “se guidassimo il mondo” è il nome del primo sito a carattere etico che raggruppa tutte le azioni sociali che mirano al raggiungimento di determinati obiettivi per la realizzazione di un mondo migliore (di Bruna Caiazzo)

L’idea, partita dalla constatazione che “spesso le persone usano i social network per aggregarsi e non per agire”, è nata grazie alla collaborazione dell’esperta di marketing Cindy Gallop con lo sviluppatore Wendell Davis. Secondo i dati del Center for the Digital Future dell’ University of Southern California, il 75% degli iscritti a comunità online si fa coinvolgere in iniziative sociali e l’87% ha iniziato a interessarsi a queste cause solo dopo l’ingresso in una community.

#ServizioCivile

Elezioni dei volontari in servizio civile. Viviana delegata dei volontari all' estero 2007

Dal 4 al 7 maggio si svolgeranno le elezioni dei delegati del Servizio Civile. Mancano pochi giorni al 31 marzo, giorno in cui terminerà la possibilità per i volontari del Servizio Civile di candidarsi. Le testimonianze degli ex delegati sono propedeutiche alle prossime new entry (di Giuseppina Ascione)

Questo ciclo di interviste terminano con Viviana Carmelinda Stella, delegata 2007 dei volontari all' estero. Un'esperienza particolare e sicuramente di grande valore che per molti aspetti si differenzia dal Servizio Civile svolto in Italia ed è per questo che la rappresentanza dei Volontari in Servizio Civile all'estero è di fondamentale importanza per tutelare e aiutare i giovani che decidono di allontanarsi da casa per un anno.

#ServizioCivile

Perle di servizio civile: dalla parte dei più deboli

Servizio civile nell’accogliente, energica e solare Sicilia. A raccontare la sua esperienza è Mariella Buscemi, ex volontaria dalla Sicilia (di Gianfranco Mingione)

Mariella ci racconta di un’esperienza vissuta con la parte più viva della società: i bambini. Protagonisti del suo anno di servizio civile, “questi bambini” le hanno insegnato moltissime cose, come ad esempio che nella vita di tutti i giorni a contare non sono solo i libri, ma le esperienze concrete con le quali misurarsi: “L’importanza delle nostre esperienze è determinata unicamente dall’investimento emotivo che in esse riponiamo e dal colore intenso che sappiamo donare a quelle tinte che, agli sguardi disattenti  di molti, appaiono sbiadite”.