#ProtagonismoGiovanile

Milano. Una borsa di studio affinchè non si debba mai più morire per un'idea

Il Presidente della Provincia Guido Potestà istituisce una borsa di studio per riflettere sugli "anni di piombo" (di Caterina Ferrara)

graffito.jpgSergio Ramelli era un giovane come tanti, milanese, diciottenne, studente di chimica industriale ma Ramelli era anche militante del Fronte della Gioventù, un'organizzazione che riunì negli anni settanta i giovani della destra politica del nostro paese, e per questo la pagò cara. Un giorno di marzo, poco dopo aver parcheggiato il motorino davanti casa, un gruppo di persone lo assalì a colpi di chiave inglese ferendolo al capo. Correva l'anno 1975.

#ProtagonismoGiovanile

Argentina. Quando marinare la scuola diventa 2.0

Migliaia di giovani hanno marinato le scuole rispondendo così a un’iniziativa lanciata attraverso Facebook circa un mese prima. E’ successo lo scorso 30 aprile a Mendoza (Argentina), città ai piedi delle Ande a circa mille chilometri ad ovest di Buenos Aires (di Andrea Pellegrino)

facebook_studenti_marinata-scuola.jpg"¿Quién se prende a la gran rateada mendocina?" si intitola la pagina dell’evento su Facebook dedicata ad una delle più grandi assenze collettive a fini goliardici mai organizzare nella storia. Almeno 2.500, scrivono le agenzie di stampa, si sono radunati nella centralissima Plaza Independencia di Mendoza, ma ad aderire sarebbero stati oltre 11.500 studenti. Eccezionale il dispiegamento delle forze di polizia che, nonostante l’allerta, non si aspettavano una presenza tanto massiccia di persone. Fortunatamente non è accaduto niente di grave. I ragazzi hanno giocato a calcio o a carte mangiando tortitas ed ingurgitato litri di mate, il tradizionale infuso argentino.

#ProtagonismoGiovanile

Peppino, Giancarlo e Taraneh. Martiri per un sogno

Cosa fare affinché nessun altro ragazzo muoia per delle idee? ..... Far sì che nessun altro giovane viva senza idee! (di Vinicio Marchetti)

taraneh_mosavi.jpgCome si fa a capire e, molto spesso, perfino giustificare massacri e a provare la più infamante e lorda di sangue intolleranza per le semplici idee? La storia è piena di lapidi di ragazzi erette solamente in nome dei diavoli che non hanno esitato e rispondere alle semplici manifestazioni di protesta a colpi di fucile. Ma vale la pena uccidere, e peggio ancora morire per un ideale? Ovviamente la prima risposta che giunge spontanea è NO per la prima ipotesi e SI per la seconda. Inutile illudersi, chi combatte per i propri sogni, quando si tratta di legalità, giustizia e rispetto, lo fa sempre contrapponendo mani nude ad affilate e laceranti spade. Peppino Impastato, Giancarlo Siani, Taraneh Moussavi…

#ProtagonismoGiovanile

Rapporto sulla maternità di Save the Children: poca assistenza e povertà nemici della donna

L'oscar della tutela delle madri va alla Norvegia. L'Italia si piazza al 17esimo posto (di Monica Scotti)

mamma_e_bimbo.jpgManca poco alla Festa della mamma, sarà per questo che l’undicesimo “Rapporto sullo Stato delle Madri nel mondo” e quello sulle “Condizioni di povertà tra le madri in Italia”, divulgati alla vigilia della prima domenica di maggio da Save the Children, assumono un valore simbolico così forte. Cinquanta milioni di donne nel mondo, infatti, partoriscono senza assistenza medica; quasi 350 mila muoiono durante la gravidanza o il parto. Sono dati che alla comunità mondiale, che ritiene d’aver fatto passi da gigante per quanto riguarda il progresso civile e tecnologico, lasciano l’amaro in bocca.

#ProtagonismoGiovanile

Vogliamo bene all'Italia: alla scoperta dei piccoli comuni

Domenica 9 maggio, torna la campagna promossa da Legambiente per (ri)scoprire le perle del nostro territorio (di Claudia Gorgoglione)

signoria.jpgDi sanpietrini e vicoli costantemente ritratti, di piante rampicanti come cornici a finestre come occhi su scorci da pellicola; un senso di intimità propagato dai panni stesi a colorare facciate di modeste apparenze che circondano antichi e nobili stemmi che raccontano di sfide e saghe familiari. Una giornata di ricordi mai memorizzati, di vicoli inesplorati, di paesi di cui l'esistenza è sconosciuta. Capita, trovandosi in posti diversi dalle nostre caotiche città, di riflettere su quanto naturale sia pensare a luoghi che conosciamo ed alla gente che li abita; ma tutti quei posti che non ricorrono tra le nostre cartoline, che fine fanno? Nessuna, non ci sono, e non c'è neanche la loro gente.

#ProtagonismoGiovanile

Rimini . Per i ragazzi "Lo sport non va in vacanza"

Quarta edizione dell’iniziativa sportiva dedicata ai giovanissimi dai 12 ai 15 anni (di Marco Di Maro)

lo_sport_non_va_in_vacanza.jpgCon la fine dell’anno scolastico e l’estate ormai alle porte il Comune di Rimini, in collaborazione con le società e le associazioni sportive della città, organizza per la quarta volta la manifestazione “Lo sport non va in vacanza”, un progetto di diffusione della cultura sportiva dedicato ai giovanissimi che si terrà dal 14 giugno al 31 luglio. L’iniziativa, dedicata ai ragazzi dai 12 ai 15 anni, prevede quest’anno un programma tutto nuovo, saranno infatti a disposizione dei partecipanti ben 18 discipline per confrontarsi, socializzare e divertirsi ma soprattutto per imparare i valori dello sport, dell’amicizia e del gioco di squadra.

#ProtagonismoGiovanile

Lombardia. A giugno:"Noi.. Handiamo! Oltre"

Dal 5 al 6 giugno 2010, nella cittadina di Arsago Seprio, si svolgerà un evento sportivo, culturale e artistico dedicato ai temi dell’inclusione sociale e delle pari opportunità (di Gianfranco Mingione)

handiamo_stand.jpgL’associazione Handiamo!, organizzazione non lucrativa di utilità sociale, da anni impegnata in eventi cross mediali volti a diffondere una cultura dell’inclusione sociale e delle pari opportunità tra le persone normodotate e le persone disabili, dà vita al progetto “Noi... Handiamo! Oltre”. Un nuovo emozionante progetto, che si svolgerà in Lombardia nella cittadina di Arsago Seprio, in provincia di Varese, dal 5 giugno al 6 giugno 2010. Esso nasce con l’obiettivo di legare maggiormente il messaggio dell’associazione al territorio ed ai suoi attori principali: in primis agli operatori del no profit, ovvero le associazioni ed i gruppi informali che vivono e lavorano sul territorio.

#ProtagonismoGiovanile

A Cinisi posta una targa in ricordo di Peppino Impastato

Dove una volta vi era la casa del padrino Badalamenti, oggi c'è la sede di un’associazione che porta proprio il nome di Peppino Impastato (di Gianfranco Mingione)

fonte_web_peppino_impastato.jpgUn momento indimenticabile, storico quello che ha visto partecipi il sindaco di Cinisi Salvatore Palazzolo e Giovanni Impastato, fratello di Peppino, che dopo molti anni è rientrato nella casa del boss Badalamenti che da oggi diverrà sede di un’associazione che porta il nome del fratello. Un fratello di molti, amante della libertà, dell’informazione al servizio delle persone e della verità e che per divulgare questa informazione ha perso la sua vita su mandato di Badalamenti.

#ProtagonismoGiovanile

Emilio Fede a Saviano: "Non se ne può più di sentir dire che è un eroe"

Le parole del direttore del TG4 hanno creato dissenso ed ovvie prese di distanza (di Vinicio Marchetti)

fede-saviano.jpgAncora una volta Emilio Fede non si smentisce. Queste le parole del direttore del TG4 che hanno alimentato le immediate polemiche: «Non se ne può più di sentir dire che è un eroe, non è il solo ad aver denunciato la camorra: ci sono dei magistrati che sono morti. Ha scritto dei libri contro la malavita, l’ha fatto tanta altra gente, senza fare clamore, finire sulle prime pagine o disturbare gli altri. Nessuno discute che sia giusto che Saviano abbia la scorta. È ovvio che debba continuare ad essere protetto. Ma ci sono magistrati che hanno combattuto la camorra, e giornalisti minacciati ogni giorno di cui nessuno parla.

#ProtagonismoGiovanile

Puglia. Campagna di sensibilizzazione alla guida sicura

Il distretto regionale della Puglia premiato a Torino (di Mariella Vinci)

safedrive2.jpgParlare di sicurezza stradale non è mai abbastanza, è quanto emerge dallo studio accurato che hanno condotto i Leo Club di tutta Italia, tanto da puntare l’attenzione con il proprio tema di studio nazionale su questo argomento. Ma si sa che chi lavora bene, prima o poi viene premiato. E’ il caso del distretto 108 Ab, relativo alla regione Puglia, che si è distinto in particolare per la quantità e qualità delle attività promosse. Gli scorsi 29-30 Aprile e 1 e 2 Maggio, infatti, durante l’incontro nazionale dei Leo Club tenutosi a Torino, in cui si sono decise le direttive per l’anno 2010-2011, i delegati nazionali hanno premiato il delegato pugliese alla sicurezza stradale, nella persona di Giuditta Giovinazzi.

#ProtagonismoGiovanile

Un Centro Prevenzione Donne in ricordo di Federica Ranieri

Si moltiplicano le iniziative per ricordare Federica che non c’è più (di Mariella Vinci)

fedi.jpgDopo la cisterna per il recupero delle acque, la saletta medica in collaborazione con la Croce Rossa nella scuola elementare “Giovanni Pascoli” di Massafra, la realizzazione di una “Villetta Donatori”, adesso l’associazione “Progetto Federica” ha inaugurato, domenica 16 Maggio, un Centro Prevenzione Donne chiamato appunto, Federica Ranieri. Iniziative a dir poco nobili, con cui la famiglia e gli amici non vogliono solo mantenere vivo il ricordo della giovanissima scomparsa il 25 marzo 2008, ma intendono realizzare qualcosa di concreto per chi ne ha bisogno.

#ProtagonismoGiovanile

Yalla Shebab. Un ponte che dal Libano passa per la Palestina e arriva fino a Roma

Il cinema come strumento di confronto e comprensione circa la condizione giovanile del mondo arabo (di Caterina Ferrara)

home.jpgVa in scena alla Casa del Cinema di Roma dal 4 al 6 giugno Yalla Shebab, la kermesse cinematografica dedicata ai ragazzi con l’obiettivo di far conoscere e comprendere la condizione giovanile dei coetanei nel Medio Oriente. “Andiamo, ragazzi”, questo il nome del festival tradotto, e lo slogan del progetto, che è stato promosso dall’Associazione di volontariato Un ponte per… e finanziato dalla Cooperazione italiana allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri. Un Ponte per... nasce nel 1991, subito dopo la fine dei bombardamenti sull’Iraq, con lo scopo iniziale di promuovere iniziative di solidarietà in favore della popolazione irachena.

#ProtagonismoGiovanile

La Consulta della Gioventù a Massafra

Quando i giovani “fanno” la loro parte (di Mariella Vinci)

massafra_6.jpgLe istituzioni appaiono spesso ai giovani distanti ed incapaci di risolvere i problemi, tutto questo porta ad una triste e drammatica decisione: il distaccamento dalla vita politica e sociale quotidiana. La politica giovanile è poi praticamente inesistente, i giovani che hanno degli ideali politici sono pochi al giorno d’oggi e non vengono spronati affatto, la vivono come un qualcosa di lontano, inarrivabile e che non gli appartiene, d’altro canto i politici non fanno nulla per incentivare la loro partecipazione, pochi sono i leader di partito che ascoltano proposte. Una scelta che non tutti i giovani condividono, come quelli che fanno parte della Consulta della Gioventù, insediatasi negli scorsi giorni nel comune di Massafra, un’iniziativa fortemente voluta dall’assessore alla Gioventù Raffaele Gentile.

#ProtagonismoGiovanile

Lo sport come scuola di vita per le giovani generazioni

Sport salvatutti (di Gianfranco Mingione)

rdi_sull_handicap_edizioni_charta_2003._il_libro_fotografico__un_idea_dell_associazione_handiamo_onlus.jpgMa siamo davvero tutti uguali negli sport? Sebbene molti non conoscano la disciplina del Torball, del basket in carrozzina, dello show down e di molti altri sport praticati dalle persone disabili la risposta non può non essere che sì, siamo tutti uguali. Uguali nella diversità. Lo studioso e scrittore Matteo Schianchi, ha ricordato nel suo libro “La terza nazione”, che le persone disabili nel mondo sono circa 650 milioni, oltre il 10 per cento della popolazione globale. Al di là dei numeri, delle statistiche ce la vita di tutti i giorni. Una vita fatta di barriere architettoniche e culturali difficili da sconfiggere, nonostante i notevoli passi in avanti fatti negli ultimi decenni.

#ProtagonismoGiovanile

Spagna. Democritic: quando la democrazia parla europeo!!!!

Un progetto che ha come finalità l'incontro tra le giovani generazioni e il Parlamento europeo. Intervista a Simone Lucci, organizzatore e formatore del progetto (di Giuseppina Ascione)

30420_419137966933_541426933_5466593_6504688_n.jpg"Democritic" è un progetto sulla partecipazione giovanile e la cittadinanza attiva promosso dalla Association cultural Youropia che ha sede nella bellissima regione delle Asturie, nel nord della Spagna. Il progetto nasce da una riflessione ben precisa, la scarsa partecipazione dei giovani alle ultime consultazioni per il rinnovo del Parlamento Europeo. Democritic, è un progetto complesso, quanto ambizioso, che rientra nell'azione 1.3 del programma Gioventù in Azione promosso dalla Comunità europea per favorire l'incontro tra giovani di diverse culture, coinvolge 12 organizzazioni giovanili provenienti da 6 paesi europei e si pone come obiettivo la partecipazione attiva alla vita democratica dei paesi dell'Unione.

#ProtagonismoGiovanile

Amesci. Forum dei giovani. Napoli ha perso un'occasione

Appello al sindaco Iervolino (di Anna Laudati)

logo-ufficiale-forum-dei-giovani.jpgPiù di un anno fa il Comune di Napoli attivò il percorso di costituzione del Forum Comunale dei Giovani. A più di un anno dall’inizio del percorso sulla vicenda è caduto il silenzio. La settimana scorsa Amesci, da sempre portavoce delle istanze dei giovani, si è rivolta  all’Amministrazione Comunale, a partire dal Presidente Impegno, lanciando un appello affinchè si riavviasse in tempi rapidi, la procedura di approvazione in Consiglio Comunale dello Statuto del Forum.

#ProtagonismoGiovanile

Giovani. Dallo stage ad un impiego fisso. Solo uno su cinque

Un sogno tutto italiano per i giovani alla ricerca di lavoro (di Flavia Miccio)

stagista.jpgQuali sono le possibilità dei giovani stagisti italiani di trovare un impiego fisso? Secondo un sondaggio condotto dall’Isfol, l’Istituto per lo Sviluppo della formazione dei Lavoratori) insieme alla Repubblica degli stagisti, testata giornalistica online nata nel 2007 in forma di blog e dedicata agli stagisti e più in generale al mercato del lavoro per i giovani, solo uno su cinque riesce ad ottenere un’offerta di lavoro; in rari casi l’offerta è per un contratto a tempo indeterminato. La nuova generazione si deve abituare all’idea di lavoro flessibile, fatta di contratti a progetto, prolungamenti di stage e collaborazioni occasionali, anche quando la formazione lavorativa è giunta in uno stadio ormai avanzato.

#ProtagonismoGiovanile

"Patto per i giovani", RC Auto meno cara per chi rispetta le regole della strada

L’accordo dedicato ai conducenti dai 18 ai 26 anni promuove la sicurezza stradale attraverso un decalogo comportamentale (di Marco Di Maro)

patto_per_i_giovani_2.jpgAl giorno d’oggi un giovane intenzionato all’acquisto di un’automobile viene spesso scoraggiato dagli esorbitanti prezzi proposti dalle compagnie assicurative. Proprio dall’esigenza di andare incontro ai conducenti di età compresa tra i 18 e i 26 anni nasce il “Patto per i giovani”, un’iniziativa che premia i comportamenti responsabili proponendo polizze a prezzi speciali per coloro che si impegnano a rispettare una serie di regole.

#ProtagonismoGiovanile

Giovani e lavoro. Parola d'ordine: Licenziare!

Qualcuno li chiamava bamboccioni, altri si ostinano a ritenerli mammoni. Invece, la realtà è ben altra. Una realtà fatta di crisi economica che si trasforma in perdita del posto di lavoro (di Gianfranco Mingione)

licenziamento.jpgCrisi economica? A rimetterci sono anche, e soprattutto, i giovani di oggi che assieme ai lavoratori piu’ anziani e alle donne sono tra le categorie piu’ a rischio esclusione sociale. E proprio dai giovani arriva la volontà di non arrendersi. Come Costanza Di Lella, giovane lavoratrice e rappresentante sindacale: “E' difficile essere ottimisti, ma se credessi che tutto è perduto non avrebbe senso continuare a svolgere attività sindacale”. (foto ilvascellofantasma.it)